Lira Srl per il food and beverage

L’industria alimentare, indica quel settore del mercato composto dalle imprese che si dedicano alla lavorazione e trasformazione di prodotti provenienti da attività primarie quali l’agricoltura, la zootecnica, la silvicoltura e la pesca, oppure, in seconda battuta, di semilavorati ottenuti come detto, per realizzare prodotti finiti da destinare, a fronte di un adeguato condizionamento/confezionamento, al mercato, e quindi al consumo, alimentare.

Tali attività si qualificano, anche se non sempre in modo chiaro ed univoco, per una serie di caratteristiche quali: produzioni standardizzate di serie, uso di macchine, o semplicemente di sistemi meccanici, collegati tra loro a formare linee di produzione, molto spesso operanti in ambienti asettici.

tipologie

La fermentazione è un’ossidoriduzione in cui la stessa molecola viene in parte ossidata ed in parte ridotta. I carboidrati sono le principali molecole fermentabili.
In assenza di ossigeno sono possibili altri processi, oltre alla fermentazione: alcuni batteri usano anche la respirazione anaerobica, in cui l’accettore finale di elettroni è una sostanza inorganica diversa dall’ossigeno (ione solfato, ione nitrato, ecc.).
Data la grande importanza che le fermentazioni svolgono nella preparazione di parecchi alimenti e anche nella loro degradazione, il termine fermentazione è stato ampiamente usato per indicare una qualsiasi trasformazione catalizzata da un microrganismo.
Obiettivo del controllo  e delle strumentazioni è quello di mantenere costante e stabile la temperatura e la pressione durante tutti i processi di fermentazione, possibilmente garantendone un monitoraggio in tempo reale.

Catalogo prodotti

Gli schermi di sicurezza sono l’ultima linea di difesa. Non sono progettati per contenere la perdita a tempo indeterminato, ma per prevenire i dannosi spruzzi che provocano incendi o esplosioni causando considerevoli tempi di fermo impianto, spese in conto capitale e persino perdite di vite umane.

catalogo prodotti

La densità mette in relazione la massa e il volume di un corpo. La densità di una sostanza rappresenta la massa contenuta nell’unità di volume della sostanza ed è una proprietà caratteristica di ciascuna sostanza, che la distingue da tutte le altre. Se si usa come unità di misura della massa il kg e del volume il decimetro cubo, la densità ci dice qual è la massa, in kg di un decimetro cubo, di una sostanza.
La densità (d) di una sostanza si calcola dividendo la sua massa (m) per il volume (v). Ciò equivale a dire che la densità di una sostanza è il rapporto tra la sua massa e il suo volume. La massa, si calcola moltiplicando il volume per la densità.

Catalogo prodotti

Il livello è un importante parametro misurato nei processi industriali. I sistemi di misura di livello e gli strumenti relativi dipendono dal tipo di apparecchiatura nella quale si vuol misurare il livello, dal fluido contenuto, dalle condizioni di esercizio.
Il controllo del livello determina il livello di riempimento di liquidi in contenitori industriali, come i serbatoi di processo e di stoccaggio, i silos o i canali aperti. I valori di misura vengono pertanto trasformati in segnali elettronici. Il segnale emesso viene integrato all’interno del circuito di regolazione del controllo di processo. Si distingue tra metodi di controllo continui e rilevatore di valori limite. Di seguito verranno spiegati in dettaglio le diverse modalità e i vantaggi dei principi.

Catalogo prodotti

Si definisce come “portata di un fluido” in un condotto, la quantità, dello stesso in volume o in peso, che passa attraverso una sezione del condotto nell’unità di tempo.
La misurazione della portata consiste nel processo di misurazione del fluido presente nell’impianto o nell’industria: può essere effettuata mediante una serie di dispositivi diversi come misuratori a effetto Coriolis, della pressione differenziale, vortex, magnetici, a ultrasuoni, a turbina e a dislocamento positivo.
I requisiti per i misuratori di portata possono variare, dalla portata in massa alla portata in volume ma non solo; per questa ragione sono suddivisi in modo da scegliere il più adatto per l’applicazione specifica.

Catalogo prodotti